Arcangelo Raphael del 28 Novembre 2013

archangel-raphael-300x230

La condivisione è un modo saggio per imparare.
Condividere è la gioia più grande e un’opportunità importante per voi tutti. Condividere emozioni, sentimenti, ma anche solo concetti o sensazioni accresce in voi la voglia di sapere e di ascoltarsi. Ricopre un importante ruolo nel vostro quotidiano che è bene non sottovalutare, perchè vi porta all’unità dello spirito. Unire le vostre energie e il vostro amore fa sì che questo si accresca e diventi più forte.
Siete individui singoli, ma anche parte di un unità che vi lega gli uni agli altri. Continue reading

Raphael – 21 Maggio 2012

amore

Mettete da parte ogni tipo di risentimento ed applicate il PERDONO per qualsiasi circostanza.
Perdonate colui che vi ha fatto del male e vi ha fatto soffrire, perdonate chi non ha un comportamento corretto o poco educato nei vostri confronti, perdonate voi stessi per gli errori commessi, PERDONATE E SARETE LIBERI!
Lasciate alle spalle ogni tipo di rivalità e di rivendicazione, non provate più odio nè rancore per nessuno, ma trasformate ogni tipo di sentimento avverso in AMORE!
E’ l’amore la parola chiave per poter risolvere ogni tipo di contrasto e diproblema. Continue reading

Arcangelo Raphael – I cambiamenti stanno avvenendo

Raphael

Oggi voglio darvi un nuovo messaggio di speranza. Molte persone hanno ancora dei dubbi che la loro vita cambierà presto. Non potete credere ai messaggi che vi vengono dati, perché sembrano troppo belli per essere veri, troppo incredibili. Ma sono veri. Tutti i messaggi hanno lo stesso nucleo. I cambiamenti avvengono. Gli arresti sono iniziati ed i governi che hanno solo il proprio benessere in mente, saranno sostituiti da coloro che hanno solo gli interessi del loro popolo, come loro obiettivo. Con i programmi di prosperità tutti i debiti di tutto il mondo saranno annullati. Agli Stati nonché ai singoli individui. Ogni persona, piccola o grande, riceverà una grande somma per poter godere di una vita di appagamento e senza carenze. Continue reading